Buy & Sell Market screen Goodmorning Piazza Affari ETF DRA e-Learning Segnali Futures Didattica Corsi Dati Finanziari Personal Advisor Certificati Azionari d'epoca
Sponsor
Sponsor
Sponsor

Quotazioni
News Finanziarie

 

Un cedimento d'Intesa ...

Un inizio d'anno molto incerto per Banca Intesa, dopo il bel recupero messo a segno nella seconda metà del 2003.

Oramai da diverse settimane nell'occhio del ciclone sulla scia del caso Parmalat, dopo una fase di stabilizzazione pare aver perso definitivamente nel breve periodo l'area 3 euro ed aver imboccato il canale ribassista che dovrebbe spingere le quotazioni verso area 2,8 (primo supporto a quota 2,85).

La tenuta di tale supporto sarà importante per determinare una reazione e tentativo di recupero di area 3 euro, prima che le medie mobili di breve (EMA-25) e di medio periodo (EMA-100) arrivino all'incrocio.

Viceverasa, un'eventuale rapido recupero di area 3 condurrebbe a testare la parte superiore del canale ribassista che passa attualmente a quota 3,15.

I volumi degli scambi, dopo il cedimento di area 3 sono tornati sotto la media di periodo.

Cave
Staff