Buy & Sell Market screen Goodmorning Piazza Affari ETF DRA e-Learning Segnali Futures Didattica Corsi Dati Finanziari Personal Advisor Certificati Azionari d'epoca
Sponsor
Sponsor
Sponsor

Quotazioni
News Finanziarie

 

Proviamo a cavalcare - e.Biscom

Voglio scrivere ancora su questo titolo visto che nelle mie precedenti analisi ho dato indicazioni chiare riguardo all’operatività e non vorrei che qualcuno rimanesse “incastrato” in posizioni scomode.
Inoltre voglio precisare che le indicazioni che io do in queste analisi non sono giornaliere e che sarà cura di ogni singolo lettore prendere tali rappresentazioni grafiche come opportunità di trading che possono essere modificate in base a ciò che il mercato dice.

Nella mia precedente analisi si parlava di uno short da quota 51,00 circa. I prezzi, da tale quota, sono scesi fino ad arrivare alla parabola d’accumulo, tale parabola ha sostenuto egregiamente il titolo.
Il take profit della posizione short è arrivato prima sulla conformazione di un 1-2-3 di Ross e poi sulla rottura del canale discendente. Non voglio lodarmi di tale analisi ma voglio solo evidenziare come una semplice visione dello stato “tecnico” del titolo abbia portato ad avere un gain di circa 5,00 € nel giro di una settimana o poco più. Anche nel caso il lettore non sia a conoscenza delle figure tecniche illustrate voglio invitare tutti ad una protezione di almeno il 50% del guadagno che si è realizzato “sulla carta” oltre, naturalmente, alla lettura di un buon libro di analisi tecnica.

Il grafico preso in esame ha una compressione oraria.
Alla data attuale, il titolo, si presenta con una conformazione grafica rialzista di ottime prospettive.
Si è venuto a formare un H&S rialzista ampio, ben formato e, quindi, dalle ottime prospettive di riuscita.
Il mio consiglio è quindi STRONG BUY sul titolo a partire già da quota 49,90-50,00. Invito chi operasse in tale situazione di mantenere uno stop run della posizione long un 50 cent più in basso a quota 49,40-49,50. Un’eventuale pullback della neckline, difatto, non dovrebbe mai far raggiungere i prezzi al punto di stop.
Inoltre, per i trader più evoluti, consiglio l’apertura di posizioni long intraday (con possibilità di sfruttare leva finanziaria superiore) se tale pullback dovesse completarsi nei livelli descritti e, logicamente, non in concomitanza con l’avvicinarsi della chiusura di giornata. In un ottica multyday il take profit può essere posto sul target di tale figura rialzista a quota 54,00-54,50. Ripeto comunque che mantenere la posizione a “oltranza” con opportuni trailing stop rimane strategia di sicura efficacia dato che la probabile rottura della flag di medio potrebbe spingere i prezzi molto più in alto; se ciò dovesse accadere allargheremo semplicemente la compressione del grafico per individuare trailing stop di più “lungo respiro”.

Per chi avesse in essere posizioni ribassiste ancora aperte il mio consiglio, naturalmente, è di liquidare.

Vi auguro buona fortuna.

Sergio
Staff