Buy & Sell Market screen Goodmorning Piazza Affari ETF DRA e-Learning Segnali Futures Didattica Corsi Dati Finanziari Personal Advisor Certificati Azionari d'epoca
Sponsor
Sponsor
Sponsor

Quotazioni
News Finanziarie

 

I grandi vincono sempre, non illudiamoci. FINECO

Ecco una perfetta rappresentazione di come indurre all’acquisto insensato di un’azione che, con molte probabilità, non deve avere quel prezzo.

Innanzitutto l’arco di sostegno dell’uptrend è stato rotto e possiamo vedere come il rialzo che ne è seguito è stato solo un’ulteriore occasione per il market maker di distribuire ulteriormente. Possiamo sicuramente affermare che ciò che doveva apparire un fake-breakout è apparso come un break di liquidazione semplicemente per il fatto che il MM ha notato ancora una discreta pressione d’acquisto da parte degli small player, allora ha ritenuto opportuno lasciare strada libera, perché sapeva come la partita si sarebbe conclusa! Da notare le barre di liquidazione proprio sopra i massimi di periodo.

Mi sembra che il quadro tecnico sia facilmente intuibile, il titolo in esame è in forte liquidazione.

Prenderemo in considerazione ogni segnale di “barra d’inversione” come un segnale primario d’entrata.

Da notare il gap down. Nessuno sa se il rimbalzo tecnico attualmente in atto avrà abbastanza consistenza per poter portare le quotazioni a coprire questo “buco”, possiamo solo affermare che un segnale di “barra d’inversione, con volumi forti, nell’atto di coprire il gap deve essere considerato come segnale di vendita di medio-lungo periodo. Così scherzosamente... diciamo un cassetto dello short.

Vi auguro buona fortuna.

Sergio