Buy & Sell Market screen Goodmorning Piazza Affari ETF DRA e-Learning Segnali Futures Didattica Corsi Dati Finanziari Personal Advisor Certificati Azionari d'epoca
Quotazioni
News Finanziarie

 

Analisi Meliorbanca

C'è davvero poco da stare allegri con un titolo del genere in portafoglio.

Non è proprio il suo momento e chissà quando lo diventerà. Saltata la fusione con Unipol Banca ha ricevuto la seconda ispezione dalla Banca D'Italia e questo non è sintomo di sicurezza. E senza dubbio con i tempi che corrono non tranquillizza il mercato.

Il grafico denota una profonda e rapida discesa. Il titolo è in forte ipervenduto, ma secondo me non ci sono i presupposti per un rialzo imminente. Anzi non mi meraviglierei di vederla vicino a 2,7. Sembra più un titolo del nuovo mercato che dello star per come si muove. La cosa più preoccupante si nota guardando i volumi. Questa discesa è avvenuta perchè i venditori si sono presentati in massa, hanno davvero liquidato tutte le loro posizioni e sinceramente credo non abbiano tanta voglia di rientrare.

Il nostro consiglio è di starne alla larga, si long che short, dato che una sospensione a tempo indeterminato potrebbe causare ingenti danni al nostro portafoglio.

Per chi ha posizioni sul titolo in leggera perdita, se se la sente, uscire. Chi è in pesante perdita non mediare assolutamente il prezzo.

Buon Trading

Matteo
Moretti