Buy & Sell Market screen Goodmorning Piazza Affari ETF DRA e-Learning Segnali Futures Didattica Corsi Dati Finanziari Personal Advisor Certificati Azionari d'epoca

Contattaci
Home Page






Buy&Sell
Goodmorning Piazza Affari
Market Screen
Etf
Corsi
Trading System
Certificati azionari d'epoca
Personal Advisor
Analisi on demand
Dati finanziari
Libreria
Software Analisi Tecnica
Newsletter
Didattica
Glossario
Forum
Dynamic Rating Analysis
DRA - Istruzioni/Faq

Quando si collezionano e soprattutto quando si comprano banconote è molto importante fare attenzione al vero stato di conservazione in cui si trovano. A parte il fattore estetico legato all’aspetto dell’oggetto, il diverso stato di conservazione comporta una notevole differenza nella valutazione. E’ bene quindi nel momento dell’acquisto far attenzione al prezzo richiesto anche in relazione allo stato di conservazione. Diffidate dai venditori che non indicano lo stato di conservazione.

B - Bello

La banconota è molto logora tanto da non poter ben distinguerne ciò che vi è raffigurato tra l’altro può presentare, parti mancanti, fori da usura, macchie, strappi, scritte o colori sbiaditi.

MB – Molto Bello

La banconota è logora e può presentare fori da usura, macchie, strappi, scritte o colori sbiaditi.


BB - Bellissima

La banconota ha circolato ma in questo caso è ancora in discreta conservazione; può presentare piccoli strappi, piccoli fori da spillo o da usura e scritte non deturpanti.

SPL – Splendida

La banconota ha circolato poco e presenta piccolissimi difetti tra cui le traccie di piegatura.


FDS – Fior di Stampa

La banconota non ha circolato e non presenta usura, strappi, macchie ne è deteriorata nei colori o nei particolari. E’ da considerarsi il più alto grado di conservazione. E’ tuttavia accettato per questo stato di conservazione ondulazioni o leggerissime sgualcitura.

 

Area Premium

ENTRA