Buy & Sell Market screen Goodmorning Piazza Affari ETF DRA e-Learning Segnali Futures Didattica Corsi Dati Finanziari Personal Advisor Certificati Azionari d'epoca

Contattaci
Home Page






Buy&Sell
Goodmorning Piazza Affari
Market Screen
Etf
Corsi
Trading System
Certificati azionari d'epoca
Personal Advisor
Analisi on demand
Dati finanziari
Libreria
Software Analisi Tecnica
Newsletter
Didattica
Glossario
Forum
Dynamic Rating Analysis
DRA - Istruzioni/Faq

Buy&Sell
Goodmorning Piazza Affari
Market Screen
Etf
Corsi
Trading System
Certificati azionari d'epoca
Personal Advisor
Analisi on demand
Dati finanziari
Libreria
Software Analisi Tecnica
Newsletter
Didattica
Glossario
Forum
Dynamic Rating Analysis
DRA - Istruzioni/Faq

Quando si collezionano e soprattutto quando si comprano monete è molto importante fare attenzione al vero stato di conservazione in cui si trovano. A parte il fattore estetico legato all’aspetto dell’oggetto, il diverso stato di conservazione comporta una notevole differenza nella valutazione. E’ bene quindi nel momento dell’acquisto far attenzione al prezzo richiesto anche in relazione allo stato. Diffidate dai venditori chi non indicano lo stato di conservazione sia questo in internet, in un’asta pubblica, o in negozio.

 

B = Bello

La moneta è liscia e poco leggibile.

MB = Molto Bello

La moneta è molto usurata e se i rilievi originariamente erano poco rilevati alcune parti dell’esemplare possono non essere leggibili.

BB = Bellissima

La moneta in questo caso ha circolato e ha evidenti tracce d’usura che ne hanno già intaccato il bordo, il rilievo ed il disegno. Può avere colpi su bordo ma non deturpati.

SPL = Splendida

Si tratta di una moneta che ha circolato pochissimo e presenta leggere tracce di circolazione. Tutti i rilievi sono ancora nitidi ma può avere piccoli colpetti sul bordo dovuti al contatto con altre monete.

FDC = Fior di Conio

E' da considerarsi il più alto grado di conservazione. La moneta in questo caso non presenta alcun segno di circolazione e conserva la sua brillantezza originale, anche se é possibile ritrovare su di essa un esiguo numero di piccoli segni dovuti al contatto con le altre monete durante le fasi della produzione. Va ricordato infatti che solitamente nelle officine di zecca, le monete appena coniate cascano una sull'altra e vengono poi raccolte in sacchetti o in contenitori metallici.

FS = Fondo Specchio

Non si tratta in realtà di uno stato di conservazione ma di metodo di produzione. Nella produzione di queste monete si usano tondelli selezionati e lucidati e conii di particolare qualità che creano dopo un’accurata lavorazione monete con fonti speculari e rilievi satinati. Questo procedimento si è particolarmente diffuso nelle emissioni speciali per collezionisti. Una moneta Fondo Specchio può anche aver circolato ed essere Bellissima o splendida; in realtà quando si usa questa sigla salvo indicazione contraria ci si riferisce ad una moneta che oltre ad essere Fondo Specchio non ha mai circolato

Area Premium

ENTRA